giovedì 16 dicembre 2010

Buon Natale, anzi no

Fuori fa molto freddo,arriva la neve e tutte quelle robe lì che fanno tanto inverno. Poi arriverà natale e il bianco sarà accompagnato dal rosso tipo Coca-Cola. Alberi di natale, cene sontuose, sorrisi, scambi di regali etc.

Tutto come previsto no?

Ora, avendo bene in mente il quadretto natalizio dipinto qui sopra fatevi un giro per i blog che seguite - spesso sono di donne e sono la maggioranza - e provate a leggerli uno per uno, per giorni o settimane. Notate nulla?

Sommateli, uniteli insieme questi blog e cosa otterrete?

L'inferno. Un continuo enorme lamento di dolore e sofferenza. Alcune volte gridato e altre volte sussurrato. Depresse, sole o disperate. Non potete poi farvi mancare il gruppetto delle anoressiche che si spalleggiano l'una con l'altra nel lento suicidio. Un vero orrore.

Ok, ma le feste e il felice natale che cosa c'entrano?

Nulla, appunto.

16 commenti:

  1. Una volta mi scrivesti: "il papa ti sta sul cazzo? toglilo da lì!"
    Vorrei poterti dare lo stesso consiglio in merito alle donne ma non sarebbe un gran suggerimento..
    Ad ogni modo, io non ti leggo da moltissimo, c'è la possibilità che sia io a fraintendere, ma che t'avranno mai fatto ste donne eh?

    RispondiElimina
  2. io non so che blog leggi tu, ma le donne che leggo io, sono tutte fiere e meravigliose, contente di essere come sono.
    Insomma grandi Donne.

    RispondiElimina
  3. Cavolo, è vero..si avvicina a grandi passi il Natale..devo sbrigarmi a scrivere post tristerrimi..
    Devo assolutamente urlare al mondo quanto sono SOLA, TRISTE, SCONSOLATA e MAGRA!

    Di' la verità Diarie'..quest post è una PROVOCAZIONE?

    Lo scopo?

    Mah...

    RispondiElimina
  4. Amore tu e Grace siete l'eccezione che conferma la regola. Io navigo ovunque e ci sono galassie lontane da voi dove ho trovato questo freddo. Purtroppo i blogger si frequentano a gruppetti e pensano che quelli che frequentano sono il mondo intero. Potrei mettere qualche link qui, ma non mi va di aprire i riflettori su certe sofferenze. E le anoressiche a gruppi ristretti quasi un club riservato che si spingono sul burrone l'una con l'altra. Magari il mondo fosse come lo dipingi tu. Magari

    RispondiElimina
  5. Grace come sopra. Magari. Provate a navigare in qualcuno dei blog qui accanto e andate in profondità e navigate e troverete mille blog e un sacco di sofferenza. Provocazione? Sì Quei blog provocano molto e non li metto qui per rispetto.

    RispondiElimina
  6. ciao, capito seguendo i commenti da Amore_Immaginato e spero di non essere inopportuna.
    post provocatorio con un fondo di verità, però forse qualche considerazione aggiuntiva andrebbe fatta.

    E' vero, ci sono moltissimi blog femminili assolutamente cretini, dove le donne, a prescindere dalla reale età, son adolescenti piene di complessi, dove si piagnucola per amori finiti, amicizie tradite, si copiano incollano poesie di Baudelaire perchè "fa blog", etc, etc.
    Ma è anche vero che più facilmente l'animo femminile sa affrontare alcune questioni così dette intimistiche e spesso l'interpretazione negativa è quella del lettore.
    Giusto per dire di me e non di altri: ho scritto "non mi basto" ed un commento risponde che forse non ho abbastanza stima di me... uhm... non era affatto quello che intendevo, ma la persona che l'ha scritto mi sta simpatica ed io non ho voglia di spiegarmi oltre.
    In fondo possiamo sempre scegliere quali blog leggere e quali no :-)

    RispondiElimina
  7. Dicembre è infatti, insieme, allegria sfrenata e depressione cosmica: che sono esattamente le cose che, nella vita mia e credo di molti uomini, hanno rappresentato le storie d'amore.
    Dai, Diario, non ti buttare giù anche tu.

    RispondiElimina
  8. io sto nel blogroll eppure sono fantastica. :D
    Il Natale mi sta sul cazzo, ma non perchè sono anoressica. Ogni tanto vado in botta ma sono gli ormoni. E l'amore.. beh, ben venga l'amore, ogni volta che se la sente di bussare. Se non ho impegni, la porta è aperta.

    RispondiElimina
  9. Ma che gente frequenti? Io leggo molti blog, e spesso mi fanno ridere.

    RispondiElimina
  10. Credo di avertelo già chiesto in passato: ma che gente (donne) frequenti?

    Secondo me dovresti traslocare altrove. E leggere altri blog...

    RispondiElimina
  11. shadow non sei inopportuna. In parte sono d'accordo. Perché scegliere? Io Supernova voglio vedere e toccare tutto nel mio cammino. Non mi bastano i quattro amichetti che mi fanno comodo e non mi piace sentire sempre le stesse cose.

    RispondiElimina
  12. Ettore tranquillo non mi butto. Grazie!

    RispondiElimina
  13. patèd'animo tu stai nel blogroll perché sei fantastica. Gli ormoni, gli ormoni sempre questi ormoni...

    RispondiElimina
  14. espe e mia_euridice Io come una Supernova sta navigando ovunque e sempre più lontano. Non mi bastano i primi blog che incontro, vado avanti e nei commenti trovo altri blog. Alcuni sono divertenti, ma altri sono tristi e disperati. Nella vita ci vuole tutto se non si è rimasti bambini.

    RispondiElimina
  15. diario meno male che ci sei tu che porti gioia e leggerezza nei nostri cuori e nei nostri blog.

    RispondiElimina