mercoledì 24 novembre 2010

Fatti sentire

Tu dici amico mio falla ridere, che non lo vedi come ti guarda? Sì, ma io oggi non ho voglia. Ho troppi pensieri per la testa, troppo jazz o forse troppo vino. Sono cupo dentro come un' ombra in strada d'estate. Se fossi un cantante ci scriverei un pezzo su quest'ombra.

Eh ma tu sei stonato.

Ecco appunto, che alle donne piacciono le canzoni e io nemmeno quello so fare.

Mi manca il pane, la pasta e qualche surgelato e forse qualcosa che il carrello non può contenere.

Adesso piantala che stai cadendo sul melodrammatico e lo sai che non è da te. Adesso chiudo. Fatti sentire.

Ciao.

8 commenti:

  1. Più che fatti vivo, fatti una canna! ;)

    RispondiElimina
  2. Anzi, scusa..più che fatti sentire, fatti una canna..ecco!

    RispondiElimina
  3. arriverà quando meno te lo aspetti. E sarà sconvolgente...tanto da riuscire a scrivere una canzone.

    RispondiElimina
  4. uffa, ma a me non mi commenta mai nessuno!

    RispondiElimina