mercoledì 17 novembre 2010

Il metro del desiderio

In metro ritorno a casa e ad ogni fermata si aprono le porte lasciando entrare impiegate, commesse, segretarie, insomma tutte quelle che raggiungono qualcuno o forse nessuno. Una di loro la guardavo questa stasera. Avrà avuto quarant'anni, forse cinquanta.

Non era certo una bella donna eppure aveva qualcosa. Boh non so, non ci ho pensato tanto, era tutto automatico. Leggevo due righe e poi gli davo un'occhiata di sfuggita.

Il desiderio nasce così, inaspettato. Tu ti stai vivendo la tua vita, entri in un bar, bevi un caffé ti giri e tac vedi quella sconosciuta.

Lei poi è scesa tre fermate dopo ed io ho proseguito dritto verso la mia cena.

25 commenti:

  1. Vedi? non è il posto, siamo noi, un supermercato, una libreria, un bar o uno scompartimento del metrò non fanno la differenza, quella possono farla solo le persone...:-))

    RispondiElimina
  2. Certo i luoghi sono solo un contorno, il piatto forte siete voi, alcune di voi. E garantisco che non sono le rughe che fanno la differenza, c'è altro. Un vestito, un movimento particolare, altro insomma.

    RispondiElimina
  3. Ma anche voi lo siete, che ci faremmo di charme e fascino se non ci foste voi? le movenze sono importanti anche in un uomo, anche noi abbiamo occhi per vedere...

    RispondiElimina
  4. perchè ti sei scelto "diario supernova"?

    RispondiElimina
  5. Profilo immagino però io sono da questa parte della barricata e immaginare me come maschio che interessa mi interessa (scusa la doppia) fino ad un certo punto oppure sì ma dovrei ammettere narcisismo e vanità. Gli altri uomini esistono?

    RispondiElimina
  6. Sono gli "occhi che sanno" quelli che mi colpiscono sempre. Si incontrano di rado. Magari sul bus o davanti al bancone della frutta. Si incontrano e spariscono. Il loro fascino è proprio tutto lì: nell'assenza di poi.

    RispondiElimina
  7. Rossa presto detto - ammesso che io lo sappia per certo in modo conscio - diario perché un blog cos'è se non un diario? Supernova perché... se cerchi su wikipedia cosa è una supernova forse da li comprendi.

    RispondiElimina
  8. mia_erudice gli "occhi che sanno" ecco bella definizione. Al bancone della frutta si possono sfiorare le mani mentre si sceglie. L'assenza di poi non è fascino ma desiderio inappagato forse per sempre e se si cade nella trappola diviene ossessione.

    RispondiElimina
  9. Pensi che per noi non esistano le altre donne? ma se c'è competizione perfino in un luogo anonimo come la rete per come una donna si pone anche solo con l'uso delle parole, cosa che si vede meno, anche nel quotidiano, fra uomini. Se in un gruppo di amici affiatati c'è una discussione è sempre per 'merito' delle donne che stanno sempre a menarla con invidie e gelosie. In questo gli uomini sono molto meglio di noi.

    RispondiElimina
  10. Ma no, nessuna ossessione!
    Forse gli uomini precipitano in quel vortice molto facilmente. E anche le "femmine terrestri".

    Noi (io) no. Di certo.

    RispondiElimina
  11. più o meno so cos'è una supernova ma non mi interessa cosa dice wikipedia, avrebbe potuto interessarmi sapere perchè lo scegli tu.

    RispondiElimina
  12. Rossa, perché le stelle di quel tipo sono esplosive, lasciano il segno, sono ricordate dall'universo che le circonda. Insomma una metafora di come è o dovrebbe essere la vita. Forse l'ho scelto in maniera incoscia e con ragioni su cui dovrei riflettere meglio.

    RispondiElimina
  13. Profilo invidia, gelosia e poi merito/causa di litigio tra uomini. La tua visione delle donne è tremenda, ma non è solo la tua eh.

    RispondiElimina
  14. mia_euridice non sei terrestre? Io appartengo a questo mondo come la brama il desiderio e quindi l'ossessione.

    RispondiElimina
  15. Ti assicuro che la mia visione per come l'ho descritta è perfino moderata. E non mi faccio mica un favore se penso con convinzione che sentimenti quali sorellanze e solidarietà femminile siano roba d'altri tempi. Forse.

    RispondiElimina
  16. cosa è che ci fà affascinate..sedurre...voltare in una persona in contrata per caso? Un mistero..proprio per questo inaspettato. Uno sguardo ti affascina adesso perchè ...è adesso. Fra un minuto un'ora..magari non lo noteresti nemmeno. In quel momento cogli un'essenza di quella persona che ti coinvolge, e il desiderio..è la voglia di scoprire com'è quello sguardo, quel gesto, cosa c'è dietro quella ruga,o perchè in quel momento il destino l'ha portata proprio sulla nostra stessa strada

    RispondiElimina
  17. Profilo ti credo ti credo e anche qui

    http://deliziaedelirio.blogspot.com/2010/11/4-amici-al-bar-omaggio-bella.html

    ho visto che il "nemico" è, come sempre, una donna. Io non sono proprio un femminista, anzi. Però non amo veder sparare alle tigri :)

    RispondiElimina
  18. "Fra un minuto un'ora..magari non lo noteresti nemmeno." Magari fosse, magari così fosse!

    RispondiElimina
  19. scambio di sguardi poi è sceso dopo due fermate... ma credo mi abbia spogliata con gli occhi... come ho fatto io.
    facendo la pendolare mi succede spesso, avendo questo sguardo ancor di più.
    allora ci si trova in giro. :)

    RispondiElimina
  20. Citavo Carmelo Bene... Non importa.

    RispondiElimina
  21. Importa importa, l'ignoranza manifesta sempre importa. Qui si stabilisce un punto, una distinzione e il non importa è un colpo di maglio avvolto in un guanto di velluto. Oppure una leggera delusione per non aver capito il senso.

    RispondiElimina
  22. il nemico non è una donna.
    Il nemico è colui che riesce a incancrenire una situazione.
    Che nel mio post fosse una donna, è un caso.
    Vieppiù che ho scritto lodi alle donne per come sanno manifestarsi, per quello che sanno fare e decidere.
    Non sono una femminista, ma neppure una maschilista.
    Ognuno fa quello che sa fare meglio in virtù della propria conoscenza o dell'esperienza.

    RispondiElimina
  23. "Il nemico è colui che riesce a incancrenire una situazione" e dunque chiarito il tuo pensiero chiarito tutto.

    RispondiElimina
  24. Anche a me capita spesso di incontrare persone (donne) che attirano la mia attenzione ma solo perchè sono un tendenziale maniaco sessuale!

    RispondiElimina